4/12/2012

CARTONAGGIO: MURRINE DI CARTA LOKTA


Oggi parliamo di un altro tipo di carta naturale chiamata CARTA LOKTA...



è una carta nepalese a fibra lunga, resistente e versatile.
Usata dai monaci tibetani fin dall'antichità, unisce la bellezza dei suoi colori caldi ed etnici, ad un'eccezionale resistenza. Chiamata comunemente Lokta, viene ancora oggi prodotta nei villaggi Himalayani con un processo che è rimasto invariato nei secoli.
Questo tipo di carta è adatta anche ad essere stampata, quindi adatta alle partecipazioni di matrimonio.
Da un lato è liscia mentre dall'altro è leggermente ruvida, al tatto si sentono le venature della carta, personalmente mi piace molto questo effetto.

Ne esistono di due tipi:
- Lokta leggera - pesa 80 gr
- Lokta pesante - pesa 120 gr

La carta Lokta è perfetta per il cartonaggio, ma oggi usiamo questa carta per realizzare le "MURRINE DI CARTA", i materiali che ci servono sono:

- Ritagli di carta lokta pesante di almeno 4 colori diversi larghi 10 cm e lunghi 15/20 cm (dipende da quanto volete cicce le vostre murrine, più lungo è il foglio più ciccia è la murrina)
- colla vinilica
- pennello
- taglierino

Mettiamo la colla in un piattino o ciotolina e mescoliamola con acqua finché non diventerà abbastanza liquida (la lokta pesante è una carta molto resistente quindi la colla può essere abbastanza liquida)


stendiamo la colla sul primo foglio, poi attacchiamo sopra un altro foglio e così via fino a che non abbiamo attaccato tutti i fogli tra loro creando diversi strati





dopo aver incollato tutti gli strati (il blocco di carte dovrebbe essere morbido finché la colla è fresca) iniziate ad arrotolare lungo il lato corto, la prima parte è la più difficile perché dovete arrotolare cercando di non lasciare il buco in mezzo altrimenti alla fine si vedrà.


Solo dopo che avete dato la forma spalmate la colla e arrotolate stringendo il più possibile e continuate ad aggiungere colla e ad arrotolare finché non avrete creato un salsicciotto.




Non vi preoccupate se esce la colla dalla fessura e se sporca la carta, quando sarà asciutta non si vedrà più.
Dobbiamo far asciugare bene la colla, altrimenti quando taglieremo le murrine il rotolo si sfalderà (aspettate qualche ora).
Quando sarà asciutto e si sarà indurito prendiamo il taglierino e tagliamo le murrine lo spessore lo scegliete voi, io di solito le taglio di 3/4 mm circa.
Consiglio: quando tagliate mettete la parte finale dei fogli rivolta verso la superficie di taglio.

Ed ecco qui le nostre "MURRINE DI CARTA", che cosa ci possiamo fare?

Vi lascio un piccolo indizio....


 ma ne parliamo al prossimo appuntamento con il cartonaggio!!!
Sul nostro CreaFamily Shop trovi tutto l'occorrente per il cartonaggio e non solo, vieni a trovarci!
Per oggi è tutto, se avete domande chiedete pure!!!

Buon divertimento!!
MammaLaura

4 commenti:

  1. A me queste murrine di carta sembrano delle Girelle... :)
    Molto carine!

    RispondiElimina
  2. Grazie!!Hai ragione, assomigliano a delle girelle!!!

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...