6/04/2012

LONDRA - VISITA AL PRINCESS DIANA MEMORIAL PLAYGROUND

Oggi vi raccontiamo i parchi di Londra, quelli che abbiamo visitato! 


Vogliamo prenderci una giornata molto in relax, così dopo un bus ed una linea metro arriviamo al parco realizzato in onore di Lady Diana situato ad Hyde Park nei pressi di Notting Hill e lasciamo che BabyGiorgia si diverta in lungo ed in largo. L’accesso al parco è controllato ed è molto frequentato. I giochi sono fantastici e come mai visti prima, addirittura c’è una nave pirata dove i bambini si possono arrampicare. I giochi sono molti e sono anche molto stimolanti, c’è anche una zona zen, dove è possibile sperimentare l’essenzialità ed i suoni. Senza tempo lasciamo che BabyGiorgia segua il suo istinto e ci limitiamo a seguirla nella sua esplorazione. I bambini per giocare sono molti e dopo un po’ abbiamo girato tutto il parco e ci ritroviamo alla nave dei pirati, epicentro del parco. La scena che si va formando è davvero marinaresca, bambini che saltano su e giù per la nave, altri che sobbalzano sulle scialuppe e bambini bucanieri che arrampicano per l’albero maestro. BabyGiorgia si unisce ad un gruppetto di bimbi che giocano con la sabbia. Nel mentre ci prendiamo un té caldo al baretto all’ingresso, bollente e buono. 











 




Siamo stati quasi tutta la mattinata al parco, abbiamo notato qualche famiglia Italiana. Lasciamo il parco e BabyGiorgia è stanca tanto quanto entusiasta, speriamo di pranzare ma poco dopo essere usciti dal parco si addormenta felice sul passeggino. 

Da qui andiamo a piedi a Notting Hill, a due passi dal parco.


Altro parco che vale la pena visitare, se dormite dove abbiamo dormito noi, o comunque in zona Roman Road è il Victoria Park.
Nei giorni in cui ci siamo stati è stao inaugurata una nuova area giochi, molto simile a quella di Hyde Park con la differenza che non è tutto recintato e non c'è una nave pirata :-), ma gli altri giochi sono molto simili.
Il parco è stato rimesso tutto a nuovo perchè è molto vicino alla zona delle Olimpiadi, anzi da casa nostra vedevamo gli impianti (una parte perché l'area del parco olimpico è gingatesca, l'abbiamo costeggiata con la macchina per circa 10 minuti!).




MammaLaura e PapàStefano

5 commenti:

  1. Sembra proprio il paradiso dei bambini. E Londra ha dei parchi stupendi, Ha anche il clima giusto per questo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente d'accordo, sono proprio bravi a realizzare i parchi..e non solo!

      Elimina
  2. La prossima volta venite a trovarci anche ad hampstead heath, il parco che è una foresta! Il princess diana memorial playground è favoloso vero!?!! Ci sanno fare questi inglesi con il loro verde. Mi sa che vi siete proprio dovertiti..
    Se hai nostalgia di londra da me c'è un goveaway very british.
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MA magari speriamo di riuscire a tornare presto magari anche solo per un week-end, Londra ci piace troppo! devo dire che gli inglesi ci sanno fare alla grande e non solo con i parchi!si ci siamo divertiti un sacco e questi bei parchi hanno dato sfogo anche a BabyGiorgia che tra musei e passeggiate in città ne aveva bisogno!la cosa molto carina è che è riuscita anche a giocare con i bambini inglesi non so cosa si son detti ma hanno anche chiacchierato!

      Elimina
  3. DOvertiti.. GOwaway.. Questo iphone mi inverte le i con le o..misera me! Sorry

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...